L'osteria “Ferro e Fuoco” è situata nel pieno centro storico di Trani precisamente in Piazza Mazzini

TRANI

La città è situata sulla costa adriatica 43 km a nord di Bari, ad un'altitudine di 7 metri s.l.m. Una piccola insenatura naturale, generata nell'antichità dalla foce di un fiume ormai scomparso, corrisponde al porto cittadino. Il territorio è pianeggiante e si caratterizza, oltre che per i vigneti e gli oliveti, per l'importante attività estrattiva della pietra di Trani.

Origini della Città

Le origini della città si perdono nella notte dei tempi. Alcuni ritrovamenti archeologici (tracce di insediamenti abitativi dell'Età del Bronzo a Capo Colonna) attestano le sue origini preistoriche, ma le tracce più concrete arrivano non prima della conquista dei Romani.

Trani verrà, infatti, secoli dopo, indicata col nome di Turenum nella Tavola Peutingeriana, la copia medievale di un vecchio stradario dell'antica Roma.

Le tracce della presenza della città si fanno più consistenti a partire dal IX secolo d.C.


Occasioni per visitare la Città di Trani

Settimana Santa

Un periodo particolare suggestivo della tradizione tranese è la settimana Santa , pertanto citiamo i Sepolcri del giovedì Santo, ossia la solenne esposizione dell'Ostia consacrata, pratica liturgica comune alla Cattolicità che prende il nome di Sepolcro.
A Trani le varie parrocchie cittadine aiutate dalle rispettive confraternite si impegnano ogni anno preparando dei Sepolcri suggestivi che portano i cittadini tranesi a riversarsi nelle vie e ad andare di chiesa in chiesa. La tradizione vuole che bisogna visitarne almeno sette. Una delle tradizioni più suggestive però che la città vanti è la processione dell' Addolorata organizzata dall'Arciconfraternita SS. Addolorata che si svolge nelle primissime ore del mattino(solitamente dalle ore tre) del Venerdì Santo. La processione percorre quasi tutte le vie della città, passando per i Sepolcri delle chiese seguita da una numerosa folla di devoti e non. L'uscita della "Madonna di notte", come chiamano semplicemente i Tranesi, è fissata alle tre del mattino dalla chiesa di Santa Teresa , che è la stessa dove si venera la statua che viene portata processionalmente. Un'altra processione della settimana Santa è la Processione dei Misteri che si svolge alle ore 20.30 del venerdì Santo, una processione di ben quindici immagini sacre che parte dalla Cattedrale e si snoda per le vie più antiche di Trani alla quale partecipano tutte le confraternite cittadine ed è organizzata dalla Arciconfraternita del SS. Sacramento. Questa processione è nata per ricordare un miracolo eucaristico avvenuto in città nell' XI secolo infatti il gonfalone che apre il corteo presenta la scritta "S.P.Q.R" che indica la presenza dell'Impero Romano d'oriente durante questo miracolo. Fino al 1986 veniva portato da quattro sacerdoti a piedi scalzi il Santissimo in segno di riparazione al miracolo ma attualmente, invece, viene portata una reliquia di un pezzo della croce. Questa processione ha spesso cambiato giorno infatti dal Giovedì Santo si è passati al Venerdì, in seguito al Sabato (per l'aliturgicità del giorno) per poi ritornare al Venerdì Santo (fino al 2006 alle ore 17.00)


Festa patronale della Croce di Colonna

Il 3 maggio si festeggia il SS. Crocifisso di Colonna che ha origini antichissime in cui storia e leggenda si confondono. Si narra difatti che il 3 maggio del 1480 fu rubato dalla chiesa di Santa Maria di Colonna dai pirati un Crocifisso ligneo cui fu mutilato il naso del Cristo che prese a sanguinare e venne gettato in mare; così da quel lontano anno l'evento è ricordato ancora. La festa del S S. Crocifisso da vita ad una processione di barche che partendo dalla penisola di Colonna con il Crocifisso a bordo di uno dei pescherecci della locale marineria, si porta sino al porto dove è impartita la benedizione solenne alle acque tra fuochi pirotecnici e suono di campane, dopo di che la Sacra Immagine viene sbarcata sulla terraferma ed è effettuata la solenne processione con suon di banda musicale.


Festa patronale di San Nicola Pellegrino

La festa patronale in onore di San Nicola Pellegrino, molto sentita dalla devozione tranese, si svolge negli ultimi giorni di luglio e i primi di agosto ed attira anche una molteplicità di persone dalle zone limitrofe oltre che turisti anche stranieri. Oltre alle processioni e alle iniziative culturali e religiose che durano per giorni, si organizzano gare e spettacoli pirotecnici, giri bandistici per le via della città e concerti. Il momento principale della festa è l'ultima domenica di luglio o la prima di agosto, quando vengono portate in processione per le vie della città il busto d' argento e le reliquie del santo, processione alla quale partecipano le massime autorità ecclesiastiche, civili e militari e tutte le confraternite della città. Per le strade del centro e lungo il porto è anche possibile fare piccoli acquisti tra le tradizionali bancarelle che accorrono numerose creando una sorta di fiera multietnica , nella zona a sud invece è possibile divertirsi nel Luna Park allestito nella periferia della città (Lungomare Sen.Francesco P. Mongelli - Zona Colonna).


Natale

Suggestivi sono anche, a Trani, i festeggiamenti del Natale che iniziano dalla IV domenica d' Avvento con l'apertura dei tradizionali presepi artistici in alcune chiese del centro storico; inoltre tra tale data e il 24 Dicembre viene aperto il presepe in Piazza Libertà con la riposizione del Gesù Bambino da parte dell'Arcivescovo nel tardo pomeriggio del 24. Importanti sono, anche, i festeggiamenti della Sacra Famiglia nella Parrocchia di S.Giuseppe organizzati dalla stessa comunità parrochiale e dalla Confraternita di S. Giuseppe che culminano, durante la serata del 24 Dicembre, nella Processione del Carro della natività (della capannùc per i tranesi) che percorre le vie della città e vede una celebrazione della paraliturgia della nascita di Nostro Signore. Infine le tavolate natalizie, a Trani, prevedono frutti di mare, baccalà, anguilla, spaghetti, pasta fresca e dolci tipici della tradizione ( carteddàt con vincotto, fusoni, crì crì, torroncini)


Credits

1) Le informazioni sulla Città di Trani sono state tratte da Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Trani

2) Le foto sono di proprietà della Delta X Multimedia e di Davide Malerba che, in quanto autore, ne detiene tutti i diritti.

 

 

© 2011 - Ristorante Osteria Ferro e Fuoco - partita iva: 06757460727      |      Cookie Policy      |      Web project by: DELTA X MULTIMEDIA